Nel 1972 Giovanni Busa  decide di trasferire l’azienda sempre a Marostica inaugurando una nuova sede con un un deposito separato dagli uffici e ampliando il parco mezzi.