Nel 2018 subentrano alla direzione dell’azienda i nipoti del fondatore, Giovanni e Roberto.

Inizia così una nuova era con l’ammodernamento della sede principale e della zona di stoccaggio e l’ulteriore ampliamento del parco mezzi per fornire un servizio più completo in un territorio più vasto.